Olio tunisino: lo schiaffo all’Italia

Noi italiani siamo il cuore d’Europa, ed il cuore non sarà mai né il braccio né la testa: ecco la nostra grandezza e la nostra miseria.

Con questa sottile intuizione Leo Longanesi, giornalista, aforista ed editore italiano della prima metà del ‘900, ben delineava la situazione del Bel Paese nel panorama europeo, cosciente del ruolo di nobile comparsa che l’Italia ricopriva già allora e che probabilmente avrebbe ricoperto ( i tempi gli daranno ragione ) in questa pretenzioso tentativo, peraltro fallito, di emulazione degli Stati Uniti d’America: l’Unione Europea, un carrozzone di cui siamo una delle ultime ruote.

Un provvedimento di Bruxelles ha infatti dato il via libera all’accesso temporaneo supplementare di 35 mila tonnellate di olio tunisino a dazio zero sul mercato europeo, provvedimento approvato quasi all’unanimità ( 31 favorevoli, 7 contrari e 1 astensione ) “anche” dai parlamentari europei del PD, allo scopo di sostenere la Tunisia, martoriata dagli attacchi terroristici. Delusi e arrabbiati i coltivatori italiani, soprattutto al Sud, per questo ennesimo schiaffo inflitto a un’agricoltura che arrancava già senza una concorrenza così micidiale.

Matteo Salvini ha espresso il proprio disappunto: Vergogna! Capito come Renzi cala le braghe a Bruxelles? e su questo, a differenza di altro, non gli si può davvero imputare nulla. Il sostegno alla Tunisia andrebbe dato ma con misure che abbiano un impatto sostenibile sul commercio, soprattutto su quello italiano, il primo a soffrirne se si parla di olivicoltura e di agricoltura in generale. Ma tutto questo sembra non essere rilevante per un’Europa che, votando a favore dell’olio tunisino a dazio zero, sembra aver sussurrato alla memoria del nostro Longanesi “avevi proprio ragione”.

Fabio Privitera

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...