Perché non perdersi la Cronocalata che ha portato a Centuripe anche “Pau” dei Negrita

Ci piacerebbe far scoprire alle nuove generazioni, che conoscono perlopiù i giochi del web, come si divertivano i loro genitori, i loro nonni. Lo scopo non è promuovere la gara in sé ma i preparativi: la costruzione, la riparazione, le prove di gara fra i quartieri, le ginocchia sbucciate, le urla e i secchi d’acqua dei vicini, esausti delle urla e del meraviglioso frastuono provocato dalle carrozze.

Queste le parole dei membri di SiciliAntica mentre spiegano le motivazioni e le ambizioni che portano all’organizzazione di un evento come la Cronocalata, una corsa inconsueta risorta dal passato e dal fascino considerevole. Ma andiamo nello specifico, perché non perdersi giorno 15 settembre la 10° edizione di questa sfida entusiasmante?

Tradizionale e cultura. Se ad un popolo togli la lingua, quel popolo muore, così come se viene privato delle sue tradizioni, della sua cultura, delle storie. Motivo in più per difendere tutto questo, a maggior ragione se può rappresentare anche una risorsa turistica, come dimostrano i turisti che da Stati Uniti, Australia, Francia e Germania accorreranno a Centuripe per la gara che l’anno scorso ha visto schizzare tra i concorrenti anche Pau, frontman dei Negrita.

69973931_2198387813624388_1182092694848012288_o

Una gara ecologica. Si corre esclusivamente su mezzi ecologici, nella fattispecie su carrozze di legno con cuscinetti a sfera, le stesse che sfrecciavano tra i quartieri e le vie rasenti, un gioco tornato di moda, tanto da far vivere con trepidazione l’attesa per poter misurare velocità e agilità con numerosi altri corridori.

70369805_2198387440291092_1246489042187452416_n

Non tecnologica. Niente pc o smartphone, se non per qualche diretta e foto degli spettatori. Probabilmente infatti, non è della velocità del 5G che abbiamo bisogno, ma di recuperare quel divertimento che sprigioni emozioni reali, sana competizione e che ci distolga da qualunque tipo di schermo: l’unica velocità di cui abbiamo bisogno è quella che ci permetta sì di essere veloci … ma non al punto da dimenticare da dove veniamo.

In locandina tutte le info utili.

70028557_2554430281246301_6364183995483160576_n

Segui la Cronocalata di SiciliAntica su Facebook.

Potrebbero interessarti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: